Posts in "Lifestyle" Category

Ambiente e Salute – Qui ci vuole un ecologista

Come anticipato nell’ultimo post, ecco il primo video clip che ho realizzato, con la collaborazione tecnica dell’amico film maker Elia Mansueto, in occasione dell’ultima campagna elettorale per le elezioni regionali toscane, in cui ero candidato con Europa Verde. Spero che sia spunto di riflessione e ovviamente sono aperto al dibattito.

Qui ci vuole un ecologista

Breve storia di un candidato alle elezioni regionali

Ecco la spegazione del mio silenzio dall’ultimo post, risalente ai primi giorni di agosto. In quei giorni ero impegnato, con gli altri compagni di avventura, a raccogliere le firme per poter presentare le liste di Europa Verde alle elezioni regionali della Toscana. E in poco più di tre settimane ne abbiamo raccolte oltre tremila! aiutati da amici, simpatizzanti e volontari, in lungo e in largo per una regione in vacanza, appena allentatasi la morsa del Covid-19.

Ebbene, tra i candidati c’ero anch’io, alla  mia prima vera esperienza politica sul campo.

Continua a leggere0

ARIA

La visione di Thomas Saraceno

Non mi è bastata una volta, ci sono ritornato a Palazzo Strozzi a vedere la straordinaria mostra su Thomas Saraceno e la sua visione del mondo, così coerente con moltissime letture e approfondimenti a cui mi sto dedicando negli ultimi anni, così simile alla mia… ed enormemente più affascinante e poetica, pur basata su solide argomentazioni scientifiche.

Continua a leggere0

Un Projekto bioecologico

ex laboratorio artigianale vs studio di architettura

La progettazione e realizzazione di un intervento edilizio è sempre occasione imperdibile per mettere in atto le strategie di sostenobilità in edilizia e sperimentare materiali, sistemi processi innovativi, allo scopo di verificare sul campo quanto ipotizzato da fornitori, aziende, ricercatori.

Quando l’intervento riguarda la sede di uno studio di progettazione che di questi temi si occupa da decenni e ne ha fatto uno dei suoi caratteri distintivi, l’azione può essere ancora più spinta, fino a creare una sorta di edificio-manifesto in cui mostrare le innovazioni e farne percepire gli effetti a tutti coloro che lo frequentano, a vario titolo, dai titolari, ai collaboratori, ai fornitori, ai clienti.

Continua a leggere0

#iorestoacasa ma…

…siamo sicuri che la casa sia un luogo sicuro?

Lo slogan che al tempo della pandemia di Corona virus ci invita a restare a casa e limitare i contatti con altri soggetti, al fine di favorire il contenimento del contagio, ci offre l’occasione per chiederci quanto le nostre case siano realmente vivibili e, perchè no, valutare quanto siano sicure.

Non è per sciacallaggio ma è certo che gli ultimi drammatici eventi hanno aumentato la sensibilità delle persone sui temi della salubrità degli ambienti indoor, in cui trascorrono oltre l’ottanta per cento della loro vita, in condizioni normali (dati dell’Organizzazione Mondiale della Sanità). 

Continua a leggere0

Al_Sole… non è ancora al tramonto

Guest Post dell’amico Arnaldo Cinquetti, Arno per gli amici.

A distanza di circa quindici anni l’edificio Al_Sole, che ci impegnò con tanto entusiasmo, ha ancora molte cose da raccontare tanto era pionieristico e innovativo all’epoca della sua costruzione.

Ma siccome gli edifici non sanno scrivere ho chiesto all’amico Arno di farlo per lui, ed ecco qua una sintesi di quello straordinario progetto.

Grazie ad Arno e buona lettura!

Continua a leggere0